frida

Rottura che unisce,

un prima con un dopo.

Come uno squarcio che svela.

Doloroso.

Pieno.

Autoritraggo, per definire i limiti del mio essere.

Per contenere e liberare.

Per capire.

Chi sono.

Chi amo.

Ciò che sento.

Frattura come proposta.

Occasione.

Di assomigliare, finalmente, a me stessa.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in LA POESIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...