per la stessa sua durata

Per la stessa sua durata

ciò che dura non è abbastanza

un’idea sbocciata in testa

un ritorno di coscienza

un elogio alla bellezza

un restauro minuzioso

l’odore di libro nuovo

l’erba a terra e il fieno in balle

un ritorno inatteso

l’apertura di uno scrigno

un peccato senza freni

la speranza di un sorteggio

un abbraccio e un saluto.

Per la stessa sua durata

ciò che dura è troppo lungo

un ricovero coatto

un respiro senza aria

uno scontro con l’amico

la risposta a una richiesta

il colloquio di un esame

il sospetto dell’amato

lo sconforto di mattina

il tuo incubo peggiore

la sconfitta del rigore

un silenzio allo specchio.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in LA POESIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...